LA PROMESSA LEGIONARIA – Legion of Mary

Legion OF MARY 

Hail Mary, full of grace, the Lord is with thee. Blessed art thou among women, and blessed is the fruit of thy womb, Jesus. Holy Mary, Mother of God, pray for us sinners, now, and at the hour of our death. Amen.

LA PROMESSA LEGIONARIANelson-Nabiça_Vexillumtessera_verde

Santissimo Spirito, io… (nome e cognome del candidato),
Desidero arruolarmi oggi come legionario di Maria;
Tuttavia sono consapevole di non potere, con le sole mie forze, rendere un degno servizio;
Ti prego quindi di scendere su di me e di riempirmi di te stesso,
Affinché le mie povere azioni siano sostenute dalla tua forza, e diventino strumento dei tuoi altissimi disegni.
Io so che tu, venuto a rigenerare il mondo in Gesù Cristo,
Non hai voluto farlo se non per mezzo di Maria;
So che, senza di lei, noi non possiamo né conoscerti né amarti,
Che per mezzo di Lei, e a chi Ella vuole, quando vuole e nella misura e nel modo che vuole,
Che ci vengono distribuiti tutti i tuoi doni, le tue virtù e le tue grazie;
E mi rendo conto che il segreto per compiere perfettamente il servizio legionario
Consiste nell’unirmi interamente a Lei, che a te è così completamente unita.
Così, stringendo nella mano il Vexillum della Legione che vuole mostrarci tutte queste verità,
Sto davanti a Te, come suo soldato e suo figlio,
E dichiaro in questo modo la mia totale dipendenza da Lei.
Ella è la madre dell’anima mia.
Il suo cuore e il mio sono un solo cuore;
E da questo unico cuore ella ripete le parole di un giorno:
“Ecco sono la serva del Signore”;
E nuovamente tu vieni a compiere grandi cose per mezzo di Lei.
Fà che la tua potenza mi ricopra della sua ombra e venga nell’anima mia con il fuoco dell’amore!
E fa che con l’anima mia formi una cosa sola con l’amore di Maria e con la sua volontà di salvare il mondo!
Così che io divenga puro in colei che tu hai creato Immacolata!
Così che, per opera tua, Cristo mio Signore possa crescere in me, come è cresciuto in Lei!
Così che io con Lei, Sua Madre, possa darlo al mondo e alle anime che di Lui hanno bisogno!
Così che esse e io, vinta la battaglia, possiamo eternamente regnare con Maria nella gloria della Santissima Trinità.
O Santo Spirito, ho fiducia che tu vuoi accogliermi così, e servirti di me, e che in questo giorno cambi la mia debolezza in forza;
Perciò prendo il mio posto nelle file della Legione, e oso promettere di servire fedelmente.
Mi sottometterò pienamente alla disciplina legionaria,
Che mi vincola ai miei fratelli,
E forma di noi un esercito,
E ci mantiene in linea mentre marciamo avanti con Maria,
Per compiere la tua volontà, per operare i tuoi miracoli di grazia,
Che rinnoveranno la faccia della terra,
E stabiliranno il tuo regno, o Santissimo Spirito, su tutte le cose.
Nel nome del Padre,
del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen

Estratto dal Verbale della 88a riunione del Concilium Legionis

E’ da notare che la Promessa Legionaria è indirizzata allo Spirito Santo, per il quale i cattolici hanno avuto troppo poca devozione, e che i legionari devono necessariamente amare di particolare amore. L’opera loro, che è la santificazione propria e degli altri membri del Corpo Mistico di Cristo, dipende dal potere e dall’opera dello Spirito Santo, e perciò richiede una grande, intima unione con lui. A questo fine sono necessarie due cose: una cosciente attenzione rivolta a lui, e alla devozione alla Vergine Santa, con la quale egli opera in unione inseparabile.
Probabilmente è la deficienza di quest’ultima, più che della prima, che ha condotto all’assopirsi di una vera devozione allo Spirito Santo, nonostante i molti libri scritti e le numerose prediche tenute su questo argomento. I legionari sono già imfiammati dell’amore per la loro Madre e Regina. Se lo uniranno ad una concreta devozione per lo Spirito Santo, entreranno pienamente nel piano divino, che ha voluto l’unione dello Spirito Santo con Maria nell’opera della rigenerazione del mondo. Di conseguenza, il lavoro dei legionari non può che produrre un grande aumento di forza ed avere successo.
Le prime preghiere recitate dai legionari furono l’invocazione e l’orazione allo Spirito Santo, seguite dal Rosario. Da allora in poi, ogni riunione legionaria si apre con queste preghiere; è quindi opportuno porre sotto la medesima sacra protezione la cerimonia che apre al nuovo membro le porte della Legione stessa. Così si torna all’idea della Pentecoste, quando la grazia apostolica fu conferita dallo Spirito Santo attraverso Maria. Il legionario, che per mezzo di Maria cerca lo Spirito Santo, ne riceverà abbondantemente i doni, e fra questi un amore veramente illuminato per lei.
Inoltre, la formula proposta per la promessa è conforme alla devozione legionaria quale è rappresentata dallo Stendardo, che mostra la Colomba, simbolo dello Spirito Santo, che esercita il comando sulla Legione e sul suo lavoro a favore delle anime, per mezzo di Maria.”

VERSIONE INGLESE

Most Holy Spirit, I, (name of candidate),
Desiring to be enrolled this day as a legionary of Mary,
Yet knowing that of myself I cannot render worthy service,
Do ask of you to come upon me and fill me with yourself,
So that my poor acts may be sustained by your power, and become an instrument of your mighty purposes.

But I know that you, who has come to regenerate the world in Jesus Christ,
Has not willed to do so except through Mary;
That without her we cannot know or love you;
That it is by her, and to whom she pleases, when she pleases, and in the quantity and manner she pleases,
That all your gifts and virtues and graces are administered;
And I realise that the secret of a perfect legionary service
Consists in a complete union with her who is so completely united to you.

So, taking in my hand the legionary Standard which seeks to set before our eyes these things,
I stand before you as her soldier and her child, And I so declare my entire dependence on her.
She is the mother of my soul.
Her heart and mine are one, And from that single heart she speaks again those words of old:
“Behold the handmaid of the Lord”;
And once again you come by her to do great things.

Let your power overshadow me, and come into my soul with fire and love,
And make it one with Mary’s love and Mary’s will to save the world;
So that I may be pure in her who was made Immaculate by you;
So that Christ my Lord may likewise grow in me through you;
So that I with her, his Mother, may bring him to the world and to the souls who need him;
So that they and I, the battle won, may reign with her for ever in the glory of the Blessed Trinity.

Confident that you will so receive me – and use me – and turn my weakness into strength this day,
I take my place in the ranks of the Legion, and I venture to promise a faithful service.
I will submit fully to its discipline,
Which binds me to my comrades,
And shapes us to an army,
And keeps our line as on we march with Mary,
To work your will, to operate your miracles of grace,
Which will renew the face of the earth,
And establish your reign, Most Holy Spirit, over all.
In the name of the Father and of the Son and of the Holy Spirit, Amen.

Nelson-Nabiça_Vexillum

Advertisements